Will Smith e il suo segreto sulla recitazione
Will Smith e il suo segreto sulla recitazione
Will Smith e il suo segreto sulla recitazione

Una volta il padre di Will Smith distrusse un muro di mattoni vicino al loro edificio e ordinò a Will e a suo fratello di ricostruirlo.

Impossibile!” pensarono i due.

Ci volle un anno e mezzo, ma alla fine riuscirono a completare l’opera.

Il padre, al termine del lavoro, disse loro: “Non dovete più azzardarvi a dire ‘Non posso farcela.‘”

Non devi pensare ‘Adesso costruisco il muro più grande del mondo’.

Non parti da lì. Ogni singolo giorno, invece, dici ‘Devo posare questo singolo mattone’.

E così, mattone dopo mattone, costruisci il tuo muro.

Will Smith è un grandissimo attore. Prima di essere un grande attore è un grande Uomo.

Ha capito alcune cose, alcuni trucchi, alcuni segreti che oggi vuole condividere con te.

Ascoltiamolo:

Will Smith:

“La distinzione tra talento e capacità è uno tra i concetti più fraintesi dalle persone che stanno cercando di eccellere, che hanno dei sentimenti e sogni da realizzare.

Il talento è una dote naturale. Le capacità si sviluppano esclusivamente attraverso ore e ore di duro allenamento sul campo.

Io non mi sono mai considerato una persona particolarmente dotata. Quel che mi contraddistingue è un’assurda, folle etica lavorativa.

Quando gli altri dormono, io lavoro.

Quando gli altri mangiano, io lavoro.

Non c’è via di scampo. Indipendentemente da quanto sei dotato, il tuo talento ti lascia a piedi se non sviluppi le tue abilità.

Se non studi, se non ci lavori su, se non ti impegni mente e corpo a migliorare ogni singolo giorno, non sarai mai capace di esprimere il tuo talento nel modo in cui vuoi.

L’unica cosa che mi distingue da molti altri è che non ho paura di “morire sul tapis roulant“.

Puoi avere più talento di me, puoi essere più intelligente di me, ma se entrambi saliamo sul tapis roulant… è una delle due: tu molli prima o io ci lascio la pelle. È così che funziona.

Mia nonna mi diceva spesso ‘Già che siamo qui, è necessario che facciamo la differenza.’

Il primo passo è che prima che qualsiasi altra persona al mondo ci creda, ci devi credere tu.

Non c’è nessun motivo per avere un piano B che ti distragga dal piano A.

C’è una componente di pazzia dietro le persone di successo: devi credere che qualcosa di diverso possa succedere.

Essere realistici è la strada più veloce verso la mediocrità. ‘Riuscirò a farcela’ devi dire.

È irrealistico credere di entrare in una stanza, premere un interruttore e pensare di accendere la luce. Così come irrealistico è pensare di piegare il ferro e far volare le persone. Fortunatamente alcune persone irrealistiche hanno realizzato la corrente elettrica e gli aerei.

La paura mi dà motivazione. Ho l’attitudine ad attaccare le cose che mi fanno paura.”

Questo è proprio ciò che ti insegno io a Tavole da Palcoscenico Academy.

Perché il Talento senza Tecnica è solo Talento Sprecato.

talento-vs-tecnica

Vieni a rivelare e fortificare il tuo talento alla nostra Accademia: http://www.tavoledapalcoscenicoacademy.it/dove-siamo/

P.S.: Vuoi seguire uno dei nostri corsi e avere il bonus di benvenuto? Clicca qui allora e goditelo: http://www.tavoledapalcoscenicoacademy.it/sconto-speciale/

AL Tuo Successo,

Maia Salvato, direttrice di Tavole da Palcoscenico Academy.

La tua Actor Coach per il Successo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *